Cantare è pregare

Le parole che si cantano non sono indifferenti, hanno un contenuto profondissimo;
per cantare bene non basta dire le parole modulandone bene, ma bisogna anche capirle e pregarle.
Pensate a ciò che cantate, pregate cantando.
- Carlo Maria Martini -

  • O Padre, Creatore dell’Universo,
    Tu hai posto in ogni cosa il segno
    del tuo infinito amore e hai donato
    alle creature l’impronta della tua bellezza.

  • Rendimi autentico cantore del tuo amore,
    fa’ che con il mio canto sappia esprimere
    un poco di quell’armonia sublime
    che tu hai posto in tutte le cose
    e che muove il cielo e la terra
    in quell’accordo mirabile che tutto abbraccia.

  • Fa’ che mio canto sia sempre a servizio della tua lode,
    che non mi vanti mai di questo dono,
    che offre il mio servizio alla Chiesa
    senza alcuna vanità e superbia,
    sapendo di assolvere un dovere d’amore
    verso Dio e i fratelli.

  • Metti nel mio cuore il canto nuovo
    che sgorga dal cuore del Risorto,
    e fa’ che, animato dal tuo Santo Spirito,
    possa lodarti e farti lodare
    per la tua unica gloria

  • Te lo chiedo per Cristo Salvatore nostro,
    causa e modello del nostro canto.
    Amen

    Mons. Marco Frisina